CD - Venga il regno

VENGA IL REGNO, il nuovo disco dei VIRGINIANA MILLER

Additional DescriptionUlt. dettagli

VENGA IL REGNO
2013 - AlaBianca/Warner Music

TRACKLIST

01. Due
02. Anni di piombo
03. Una bella giornata
04. Pupilla
05. Dal blu
06. Lettera di San Paolo agli operai
07. Tutti i santi giorni
08. Nel recinto dei cani
09. Effetti speciali
10. Chic
11. L’eternità di Roma


€15.00Prezzo:
€3.00Spedizione:
Loading Updating cart...

 

CD - Italiamobile

Il secondo disco dei Virginiana Miller

Additional DescriptionUlt. dettagli

"Italiamobile" è il secondo album dei Virginiana Miller. Arriva nel 1999, tre anni dopo il primo "Gelaterie sconsacrate" bello e superpremiato. Sembra che dopo un buon disco di esordio tutti ti aspettino al varco pronti a vibrare il colpo ferale se non sarai all’altezza. I Virginiana Miller invece fanno centro di nuovo piazzando un colpo da maestri. Riuscendo a fare un disco diverso pur restando fedeli a se stessi. Le tematiche della perduta adolescenza sono ormai (quasi) superate ed il gruppo costruisce con straordinaria eleganza un album praticamente perfetto che appare decisamente più cupo, adulto e complesso del primo pur conservando in alcuni episodi la solita tagliente ironia.

La costruzione melodica dei brani, che già nel disco d’esordio era sorprendente e mai banale, qui diventa più difficile tanto che il numero degli ascolti necessari per raggiungerne la completa comprensione aumenta decisamente. I testi di Simone Lenzi, sempre raffinati e profondi, qui assumono un tono a tratti addirittura dolente. Il suono del gruppo è più maturo e curato ma non ha perso potenza nei momenti necessari e le radici cantautoriali sono ancora perfettamente evidenti. Il tema della difficoltà di comunicare con chi hai di fronte ma anche con tutto il resto del mondo, ritorna in diversi brani; "ti ho chiamata ma tu, in un intenso traffico sei, il cliente al momento non raggiungibile… " recita il testo della title-track Italiamobile e detto così sembra una sciocchezza, un giochino banale ma dentro il brano si nasconde una strana sofferenza, una ricerca disperata di comunicazione "volevo chiederti soltanto come stai, come ti trovi, comunicarti che mi sono perso... in un’italiamobile", finisce urlando Simone Lenzi. Ma dentro l’album c’è molto altro, come, immancabilmente, l’amore incompreso che finisce male (ma molto male) e la difficoltà del crescere serenamente come una persona qualunque che riporta un po’ alle tematiche adolescenziali e malinconiche degli esordi. Tuttavia ci sono ancora episodi divertenti e ironici come il brano "silenzio ospedale", storia d’amore tra due ricoverati consumata dentro un ospedale appunto con tutto quello che ne consegue. In ogni caso, i brani più avvolgenti e convincenti di Italiamobile restano quelli più seri e adulti. Voglio citare “ Placenta”, “Cerbero”, “Radioamatore”, “Pacemaker” e “Bentivegna”, brani di un livello compositivo e letterario che in Italia non è facile riscontrare spesso e che soprattutto danno hai Virginiana Miller un’impronta, un marchio talmente particolare dal convincermi che ci siano pochi termini di paragone con altri artisti del nostro paese.

I Virginiana Miller hanno costruito uno stile proprio, un mondo immaginario in cui lasciarsi scivolare per un po’.


€10.00Prezzo:
€3.00Spedizione:
Loading Updating cart...

 

VINILE - Gelaterie sconsacrate

Il primo grande disco dei Virginiana Miller, GELATERIE SCONSACRATE, disponibile in vinile a tiratura limitata!

Additional DescriptionUlt. dettagli

A quindici anni di distanza dalla sua prima pubblicazione, torna nei negozi di dischi e sul web l’album d’esordio dei Virginiana Miller, GELATERIE SCONSACRATE.
Considerato uno degli album più rappresentativi della musica indipendente italiana e “riconsacrato” anche da una nuova copertina, curata come sempre dal batterista e art director del gruppo, Valerio Griselli, l’album offre ai fans un suono da band più incisivo e potente rispetto alla versione originale, e una bonus track pressoché inedita intitolata “You & me inc.”, scritta e registrata insieme alle altre canzoni ma al tempo finita ad arricchire come ghost track l’album di un’altra promettente indie band del periodo, i L’upo.
Dal 29 maggio GELATERIE SCONSACRATE è tornato così ad essere disponibile. E’ l’occasione per scoprire – o ritrovare – canzoni straordinarie come “Altrove”, “Tutti al mare”, “L’estate è finita”, “Caesar Palace”, “L’uomo di paglia” o “Venere Nettuno Belvedere”, brani in cui è, per riprendere l’articolo dello scrittore Sandro Veronesi che ne scrisse subito su “Musica!” di Repubblica, “…orche­strata con inau­di­ta ma­turità musica­le, l’infinita langui­dezza delle gio­ventù co­stiere con­su­mate a veder sfrecciare treni che non si fer­mano, stra­pazzate da estati piene di gente e da inverni de­so­lati di li­beccio, e con­se­gna­te al­l’u­nica conso­lazione che resta a chi non va mai in nes­sun po­sto -l’an­tica pratica tirrenica con­tro la soffe­renza alla quale que­sto disco sembra dedi­ca­to: dormire, maledi­zione, dor­mi­re…”.
TRACKLIST:
1- Curriculum
2- Tutti al mare
3- L'uomo di paglia
4- Dotlingen
5- Altrove
6- Merenderi
7- Nouvelle cuisine
8- Caesar palace
9- Venere Nettuno Belvedere
10- L'agente al Cairo
11- Tutti al mare (versione autunnale)
12- L'estate è finita
13- You & me inc.


€21.00Prezzo:
€9.00Spedizione:
Loading Updating cart...

 

CD - Gelaterie sconsacrate

Torna disponibile il primo grande disco dei Virginiana Miller, GELATERIE SCONSACRATE.

Additional DescriptionUlt. dettagli

A quindici anni di distanza dalla sua prima pubblicazione, torna nei negozi di dischi e sul web l’album d’esordio dei Virginiana Miller, GELATERIE SCONSACRATE.
Considerato uno degli album più rappresentativi della musica indipendente italiana e “riconsacrato” anche da una nuova copertina, curata come sempre dal batterista e art director del gruppo, Valerio Griselli, l’album offre ai fans un suono da band più incisivo e potente rispetto alla versione originale, e una bonus track pressoché inedita intitolata “You & me inc.”, scritta e registrata insieme alle altre canzoni ma al tempo finita ad arricchire come ghost track l’album di un’altra promettente indie band del periodo, i L’upo.
Dal 29 maggio GELATERIE SCONSACRATE è tornato così ad essere disponibile. E’ l’occasione per scoprire – o ritrovare – canzoni straordinarie come “Altrove”, “Tutti al mare”, “L’estate è finita”, “Caesar Palace”, “L’uomo di paglia” o “Venere Nettuno Belvedere”, brani in cui è, per riprendere l’articolo dello scrittore Sandro Veronesi che ne scrisse subito su “Musica!” di Repubblica, “…orche­strata con inau­di­ta ma­turità musica­le, l’infinita langui­dezza delle gio­ventù co­stiere con­su­mate a veder sfrecciare treni che non si fer­mano, stra­pazzate da estati piene di gente e da inverni de­so­lati di li­beccio, e con­se­gna­te al­l’u­nica conso­lazione che resta a chi non va mai in nes­sun po­sto -l’an­tica pratica tirrenica con­tro la soffe­renza alla quale que­sto disco sembra dedi­ca­to: dormire, maledi­zione, dor­mi­re…”.
TRACKLIST:
1- Curriculum
2- Tutti al mare
3- L'uomo di paglia
4- Dotlingen
5- Altrove
6- Merenderi
7- Nouvelle cuisine
8- Caesar palace
9- Venere Nettuno Belvedere
10- L'agente al Cairo
11- Tutti al mare (versione autunnale)
12- L'estate è finita
13- You & me inc.


€12.00Prezzo:
€3.00Spedizione:
Loading Updating cart...

 

CD - Il primo lunedì del mondo

L’ultimo disco dei VIRGINIANA MILLER

Additional DescriptionUlt. dettagli

"...scivolare tra le superbe melodie disegnate dalle callose chitarre del gruppo livornese è un atto di gioia e stupore, un consacrare la propria voglia di bellezza nel connubio perfetto di suoni e parole. C’è un sole limpido che inonda di luce i solchi di un album in bilico tra la gentilezza amorosa dei Perturbazione, le incisività dialettiche dei migliori Valentina Dorme e le trame ordite da quella fantastica band che furono gli Elettrojoyce di Filippo Gatti. E poi ballate, accelerazioni, cantautorato spogliato di pesantezze saccenti, chitarre e vento caldo che scompiglia i capelli.
Ma al di là di mille stupidaggine, questo è un disco che si pianta nel cuore, deflagra come solo il miglior rock sa e deve fare, si beve come una limonata ad agosto e nel frattempo riesce nell’impresa di essere profondo, mai banale, un cazzotto tirato nello stomaco a piagnoni di ogni sorta. E’ un canto alla giovinezza, sia essa anagrafica o dell’anima, un inno al luccichio delle cose del mondo, a quelle che sono ed a quelle che verranno. “Il Primo Lunedì Del Mondo” si erge come un compendio di ciò che dovrebbe significare scrivere canzoni, ed allo stesso tempo ribadisce per l’ennesima volta il valore dei Virginiana Miller.
Parafrasando Leo Longanesi mi viene da dire: Non è la buona musica che manca, mancano i buoni ascoltatori. E questo è tutto."


€10.00Prezzo:
€3.00Spedizione:
Loading Updating cart...